Tagliate i rami secchi

Ascoltate davvero voi stessi?
13/07/2017
I mercati globali alla sfida delle autonomie
30/10/2017

Tagliate i rami secchi

Quasi sicuramente, guardando attentamente la vostra vita, vi renderete conto è che avete a che fare con persone problematiche. Sono quegli individui che si lamentano sempre, che quando li incontri hanno sempre un episodio negativo da raccontare, che tendenzialmente parlano molto più di quanto ascoltino. Sono quelli che vi bombardano di messaggi WhatsApp. Se l’auto non gli parte si lamentano con chiunque gli capiti a tiro. In realtà queste persone – in apparenza bisognose di tutto – non hanno alcuno bisogno di voi. Possono sostituirvi all’istante col meccanico, col cameriere o con chiunque abbia la sfortuna di passare da li.
Attenzione, queste persone non sono per forza chiacchierone: la loro caratteristica non è il parlare molto, ma il portare problemi e perdite di tempo.
Ebbene, rifletteteci un minuto. Identificate nella vostra vita quotidiana una di queste persone. Immaginate come sarebbe la vostra vita senza di lei/lui.
Se non è un vostro parente stretto o una persona con cui siete assolutamente costretti ad avere a che fare, provate a pensare davvero alla vostra vita senza di lei, senza le delusioni che ha portato, senza lo stress. Eliminare questo genere di persone dalla vostra vita permetterà di riappropriarvi del vostro buonumore e del vostro tempo.
Allo stesso modo delle persone, esistono anche cose e situazioni che sono problematiche, Allora, immaginate quanto più tranquilla sarebbe la vostra vita se faceste a meno di una determinata persona, o di una determinata attività; avreste più tempo per voi, per la vostra famiglia o per quell’hobby ormai impolverato.
Tagliate i rami secchi. Quali sono? Quelli che non portano frutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *